Annunciare e testimoniare

Annunciare e testimoniare

Roma (Italia). Annunciare e testimoniare alle giovani e con le giovani la Buona Novella della redenzione” (C 8). Il 14 di ogni mese siamo invitate a ravvivare il nostro essere missionarie di speranza e di gioia accogliendo l’invito a formare una GRANDE SPEDIZIONE MISSIONARIA in preparazione al 140° anniversario della Prima Spedizione Missionaria.

«Sarebbe bello – dice la Madre – se la preparazione avvenisse ravvivando quel “forte impulso missionario” (cf C 1), che ha caratterizzato l’Istituto fin dagli inizi, nel cuore di ogni FMA, nei giovani, in tutti i membri della comunità educante» (Circolare 964). Impulso missionario che il 14 novembre 1877 ha determinato la partenza di sei FMA ancora giovani, senza una particolare preparazione: suor Angela Vallese (23 anni), suor Giovanna Borgna (17 anni), suor Angela Cassulo (25 anni), suor Angela Denegri (17 anni), suor Teresa Gedda (24 anni), suor Teresa Mazzarello (17 anni). Alcune avevano fatto la Professione poche settimane prima. Nessuna di loro aveva fatto la Professione Perpetua, ma tutte avevano sigillato nel loro cuore un per sempre. Un che si è tradotto in coraggio, in distacco sereno, in risposta gioiosa alla missione ad gentes. Un fedele, espressione massima del “vado io”: «Eccomi. Manda me!»

L’impulso missionario è la forza-motrice di quest’anno di celebrazione. Un primo invito è stato quello di rivisitare “la storia del nostro Istituto per suscitare e risvegliare nei nostri ambienti il gusto di conoscere più in profondità le nostre origini e l’ardore missionario che ha sostenuto e sostiene le FMA missionarie ad gentes nei luoghi di missione dove l’Istituto è presente”.

Per continuare la preparazione insieme, verso il 140° della prima Spedizione Missionaria, il 14 gennaio 2017 offriremo la preghiera per l’Ispettoria Maria Ausiliatrice (IPI). Tutte le comunità sono invitate a ricordare nella preghiera questa Ispettoria da cui sono partite le prime sei missionarie e che lungo la storia ha donato tante missionarie ad gentes, per l’Istituto in tutti i continenti. Donne intraprendenti, coraggiose, di grande entusiasmo per l’evangelizzazione, di solide convinzioni; donne resilienti, piene di Dio, ardenti nell’apostolato, ardenti nella santità.

Come gesto concreto, siamo invitate a lasciare sull’altare durante tutta la giornata del 14 gennaio, il volume I dell’Elenco dell’Istituto, aperto alle pagine 70-71. A Dio e a Maria Ausiliatrice, salga la nostra preghiera di ringraziamento e di intercessione per l’Ispettoria IPI. 
E alle nostre sorelle dell’Ispettoria IPI, che vivono vicino alla Basilica di Maria Ausiliatrice, chiediamo, nella misura delle loro possibilità, di farci un regalo: di portare davanti alla Madonna un’intenzione di preghiera per tutte le vocazioni missionarie ad gentes del nostro Istituto: quelle del presente e quelle del futuro. 

In questo tempo vogliamo anche affidare alla preghiera delle comunità educanti le sorelle chiamate alla missione ad gentes, e che sono a Roma in questo momento, perché dal 22 gennaio al 1° febbraio, saranno impegnate nel discernimento, in vista della loro destinazione.
Questo periodo è importante non soltanto per loro ma per l’intero Istituto, per tutta la missione educativa; è un invito a vivere con speranza e fiducia il sogno di Dio e il suo progetto di amore.
Il discernimento riguarda tutte le Ispettorie perché alcune avranno la gioia di ricevere in dono una neo-missionaria con cui condividere la missione e la fecondità apostolica. Preghiamo invocando la luce dello Spirito su di loro lasciando che Dio guidi il cammino. 
(dalla lettera di suor Alaíde Deretti, Consigliera per le Missioni).

Scrivi un commento
2 commenti
13/01/2017 15:56:06 - Aida

... Hoy 13 de Enero,donde recordamos a Maín, y celebramos el don de la Vida de Madre Yvonne,y llega esta hermosa propuesta,gracias a las hnas de IPI, colocaran las intenciones del Instituto al pie de NUESTRA MADRE AUXILIATRICE, que fortalezca nuestras comunidades a estar en continua busqueda de Dios, en nuestros destinatarios de hoy,y que las Neo Misioneras,sigan con entusiasmo evangelico para oxigenar nuestros ambientes de misión y pastoral educativa,LAS ESPERAMOS con alegría y esperanza....desde Siria....sor Aida

13/01/2017 15:22:21 - Ir. Maria de Nazaré Lima BCB

Linda! Gostei da PROPOSTA Ir. Alaide e Irmãs do âmbito das Missões! Vamos AGRADECER A DEUS A GENEROSIDADE DAS PRIMEIRAS MISSIONÁRIAS.... REZAR E PEDIR A ELE, NOVAS VOCAÇÕES MISSIONÁRIAS e que ELE fortaleça em nós, O ARDOR MISSIONÁRIO! Seguiremos com entusiasmo este itinerário que se inicia amanhã!... Preces e grande abraço a todas!!! Ir. Maria de Nazaré, fma, Inspaz-Inspetoria Missionária entre a Nação Xavante - Mato Grosso/Brasil!!!


OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.