Lavorare senza sosta nell’opera del Signore

Scrivi un commento
5 commenti
13/08/2009 - Sr Maria Luisa Panarotto

ho letto prima di partire per il Brasile il commentario , molto bello e impegnativo. dopo il capitolo tutte noi siamo a cammino della conversione perchè pima di tutto ci deve essere tanto amore che ci sprone ad andare avanti in fedeltà a tutto quello che abbiamo promesso nella nostra consagrazione . leggere le lettere di S.Paolo e quelle di Madre Mazzarello ci aitano ad stare attente per essere fedeli e coerente ai nostri impegni di consagrate. grazie per questo mezzo moderno e veloce per arrivare !

12/08/2009 - Sor Luz Consuelo Estrella Romero

Gracias, Sor María del Carmen, doy gracias al Señor por los medios modernos,que de forma tan sencilla nos pone en contacto con las personas tan queridas, gracias, por tu naturalidad al narrarnos de tu experiencia espiritual,de compromiso personal ante las gracias recibidas del Señor y la manera de vivenciarlas, la Palabra es el gran regalo y tu nos comunica, como pasaste este año paulino. Eso nos estimula a hacer otro tanto, si no lo hicimos iniciarlo o proseguir en la ruta de la reflexión de la Palabra al estilo de s. PABLO. Prosigues en este caminar de animación de la Pastoral Juvenil y de Formación Permanente. tu hna. Sor Luz Consuelo Estrella

12/08/2009 - ir Ercilde, BPA

Muito agradecida ir. María del Carmen Canales por enriquecer-nos com a sua meditação-reflexão de algumas cartas do grande apostolo Paulo! É muito bom!

11/08/2009 - Anna Granata

Sono stata contenta di sapere l´impegno che hai avuto nello studio. Noi qui salesiane inserite nei mezzi popolari, apparteniamo alla diocese di Nova Iguaçu - Rio de Janeiro - Brasil, quest´anno celebriamo il giubileo di oro que há come lemma Discipoli missionári. e stiamo studiando con i fedeli le lettere di Paolo: Corinzi - Filippensi. La scuola bíblica é l´iniciativa piú bella della diocesi e della Parrocchia. Grazie.Sr. Anna

11/08/2009 - Lean (Fil)

Thank you Sr. Carmen for taking on the challenge to love us (young people) as Christ would have us loved. May you continue to imitate and learn from the apostle Paul in showing us the face the the Resurrected Christ; the only necessary in our life!


OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.