Una spiritualità della gioia

Scrivi un commento
6 commenti
04/11/2009 - sr. Bernardina

http://www.youtube.com/watch?v=yJFDplKZ4nM Come vedi cara sr.Chiara qui al "Madre Canta" si vive nella gioia, per testimoniare il nostro desiderio di santità. Ti ricordo con affetto, buona missione Sr. Bernardina

31/10/2009 - sr.Enrichetta

Con vero piacere posso dire che quanto sr.Chiara ci ha invitato a considerare,lei stessa già lo vive,avendo avuto la fortuna di averla come sorella più che Superiora,considerandola un "Dono grande di Dio" Grande è la riconoscenza che nutro per lei,portando in cuore un caro ricordo,unito a tanta preghiera.

31/10/2009 - Suor Maria

Hai riempito la vita di grazia;
hai riempito la vita di gioia.
Le hai donato un bel coro di fiori
e una danza di luci nel cielo.
Vi hai dipinto i tramonti incantati
e i colori di un viso di mamma
 
Hai creato nei cuori uno sguardo
che si volge a cercare il tuo amore.
 
Hai riempito la vita di grazia;
hai riempito la vita di gioia;
l’hai riempita di te, mio Signore.

30/10/2009 - teresita bustamante

Gracias por permitir acceder a la página, soy exalumna salesiana de COLMA Colegio María Auxiliadora) Medellín-Colombia, la invitación a la santidad en la alegría es lo que necesitamos en esta bella ciudad felicitaciones por mostrarnos el camino.

30/10/2009 - sr Carmen

...guarda che bello! ciao sr Luisa

30/10/2009 - Ir. Joanna Fontes

Mi piace tantissimo essere la prima a lasciare qui un commento... anzi: una testimonianza. Abbiamo appena finito il tempo prezioso della visita di Sr. Chiara Cazzuola alla nostra comunità. E in questi pochi giorni abbiamo visto in concreto ciò che lei dice sopra; sono stati giorni di tanta gioia e vorrei servirmi delle sue stesse parole sulla santità di don Bosco: ..."ciò che ci colpisce è il suo atteggiamento di semplicità e di allegria, che fa apparire naturale e semplice ciò che in realtà è difficile e faticoso; è la gioia di vivere, è l’accettazione degli eventi con la loro carica di speranza, è la conoscenza delle persone in tutte le loro potenzialità, è la simpatia di chi sa farsi amico, fratello e padre." Grazie, Sr. Chiara, della tua presenza, della tua simpatia di saperti fare amica, sorella e madre, della tua semplicità che ti fece apparire una di noi e spingerci verso l´Alto in allegria. Grazie e... arrivederci!


OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.