Un messaggio al Rettor Maggiore e a tutti i Salesiani del mondo

Scrivi un commento
6 commenti
08/06/2018 03:11:12 - francisca mesquita

I would like the salesIans all over the world to advocate the rosary as we are passing through bad times.

26/06/2010 - elena fma

Grazie di cuore, Madre e sorelle del Consiglio, per averci interpretate nell`esprimere la riconoscenza di ciascuna FMA ad ogni fratello Salesiano, prete o coadiutore. E` bello riscoprirci chiamati/e ad esprimere la paternità e la maternità di Dio, a regalare oggi alla gioventù un carisma di profezia e novità, ad essere insieme missionari dei giovani!

25/06/2010 - Dalmazio Maggi

Carissima Madre Yvonne, ho ricevuto e ho fatto stampare per ogni confratello della comunità la sua lettera, inviata al “carissimo Rettor Maggiore, carissimi salesiani”. Ci invita a uno scambio di doni. Lei indica il dono che ci fa insieme alle consorelle. Grazie di questo “bel” dono: «l’impegno di una maggiore comunione all’interno della Famiglia salesiana»! Con quale dono possiamo contraccambiare, come in una famiglia? Ho ripreso in mano “la carta della missione della Famiglia Salesiana” e ho riletto l’articolo 18, che afferma: «l’esperienza della vita salesiana è nata e si è arricchita con il contributo significativo ed efficace di molte donne. Don Bosco non avrebbe potuto concepire il Sistema Preventivo senza la formazione ricevuta da Mamma Margherita. Madre Mazzarello ha saputo fare la lettura al femminile dell’esperienza di don Bosco». Sono affermazioni, che vanno conosciute e riconosciute. Solo così si forma una famiglia, una vera famiglia, con fratelli e sorelle, che si accolgono, donandosi nella reciprocità! Qualcuno ha detto:«Belle parole, ma la realtà che dobbiamo affrontare ogni giorno impone altre attenzioni e porta a fare altre scelte!». Ho ricordato che «anche le prospettive più elevate e i messaggi più nobili restano infatti lettera morta se non trovano persone che, con adeguata preparazione, nutrita di esperienza e di sapienza, e soprattutto con vero amore, intensa dedizione e autentico spirito di servizio, sappiano tradurli in pratica quotidiana di vita». Un sogno? Ci mettiamo al seguito di un educatore, don Bosco, che ha saputo sognare e operare, e facciamo nostro un augurio: “Felici coloro che osano sognare e che sono disposti a pagare il prezzo più alto perché il sogno prenda corpo nella vita dei giovani!» Don Dalmazio Maggi

22/06/2010 - stefano

MERCI, Mère, pour vos mots et pour l`amour que Vous nous portez.

22/06/2010 - Ir Ercilde Moratelli, BPA

Muitíssimo obrigada querida Madre Yvonne e Irmãs do Conselho Geral por haver todas as FMA na linda e expressiva mensagem ao Reitor Mor e aos irmãos Salesianos na data do encerramento do ano sacerdotal. Este jesto fraterno vem acompanhado da nossa amizade e oração continua pelos nossos sacerdotes, para que com a força de Cristo, supremo sacerdote, possam caminhar em fidelidade a Cristo e aos homens.

22/06/2010 - Sr. Wilma de Souza

Thank you Mother Yvonne and Sisters of the General Council for having interpreted us FMA so well in your message to the Rector Major and the Salesians at the closing of the year dedicated to Priests. In our prayer for priests all the year long we have had a particular remembrance for the Salesians as we owe much to them for our spiritual welfare as well as for keeping alive the Salesian charism in our country. May God bless them all! Sr. Wilma and Sisters of INB


OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.