Corso di formazione per le neo-segretarie

Corso di formazione per le neo-segretarie

Roma (Italia). “Un servizio alla Comunione”, è il tema dell'incontro di formazione per le segretarie ispettoriali organizzato dalla segreteria generale dal 19 marzo al 2 aprile in Casa Generalizia. Partecipano otto sorelle provenienti da altrettante ispettorie in rappresentanza dei quattro continenti.

«Già la prima sera – scrivono le partecipanti – la Madre, alla buona notte, ci ha motivate a cogliere l'anima del nostro compito: una nuova chiamata per crescere nella vocazione e per un servizio di qualità al carisma e all'Istituto. Ci ha indicato con chiarezza il nostro ruolo: essere “ponte” di comunione tra l'ispettoria, le sorelle e l'Istituto e custodi del patrimonio storico-spirituale che vive e cresce nella vita quotidiana delle nostre realtà».

L'incontro è animato dalla Segretaria Generale, Suor Piera Cavaglià, che ha introdotto le giornate focalizzando la spiritualità della segreteria con alcuni verbi: conoscere, documentare, ascoltare, ricordare, condividere, comunicare e in particolare: raccogliere “…perché nulla vada perduto”! Il tutto con costituzioni, regolamenti e codice di diritto canonico alla mano!

L'accurata trasmissione dei contenuti è stata arricchita con la visita dettagliata ai vari archivi con la guida competente e vigile delle sorelle collaboratrici della segreteria generale.

Le segretarie hanno avuto la possibilità di incontrare suor Vilma Tallone, che ha parlato loro sulla gestione innovativa, indispensabile oggi per la vitalità del carisma, la progettualità ispettoriale e la sostenibilità delle opere per la qualità dell'educazione; e suor Giuseppina Teruggi, che ha sottolineato il vero significato della Comunicazione e sulla valorizzazione delle opportunità che l'Istituto mette in atto per incrementare la comunione.

«Tra noi – continuano le segretarie – si è creato subito un bel clima di famiglia che ci ha permesso di allargare il nostro orizzonte e ci ha fatto vibrare con il cuore dell'Istituto, condividendo la vita delle nostre ispettorie: Italia ILS, Thailandia, Brasile BPA e BMA, R.D.Congo, AEC-Gabon, Filippine, Cambogia-Myanmar. Un'esperienza che ci ha arricchite e ci ha rese consapevoli della nostra responsabilità verso l'istituto, verso la sua storia per la continuità del carisma».

Ecris un commentaire
Il n'y a pas de commentaires pour cette entrée.
Soyez le premier à laisser un commentaire!

OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.