Repubblica Democratica del Congo

Repubblica Democratica del Congo

Nella Repubblica Democratica del Congo sono stati resi noti dal presidente della commissione elettorale indipendente, Abbé Malu Malu i dati provvisori che riguardano le elezioni presidenziali:  Kabila 58.05% e Bemba 41.95%. Entro 10 giorni la Corte suprema li dovrebbe confermare. Le fma che vivono in quella ispettoria ci raccontano che a Kinshasa il clima è teso, mentre in altre regioni come in Katanga, dov'è la sede ispettoriale, la popolazione è in festa. Ora si attende che il governo inizi a mettere mano alle riforme sociali per uscire dalla situazione di estrema indigenza in cui si trova a dibattersi la maggioranza della popolazione. «Vi domando di restare uniti e vivere in fraternità e tolleranza»: così si è rivolto Joseph Kabila ai congolesi poche ore dopo la proclamazione della sua vittoria in un messaggio trasmesso dalla televisione nazionale. Kabila ha invitato a mettere in cantiere “la ricostruzione nazionale” di un paese devastato da un decennio di guerre e instabilità. Le nostre sorelle ci scrivono dicendo: «Noi siamo accanto ai giovani, alle famiglie e condividiamo ogni giorno la loro sofferenza. Insieme a voi, preghiamo perchè il Signore aiuti questo grande popolo a intraprendere con coraggio vie di pace, di giustizia, di solidarietà».

 

  

Scrivi un commento
Non ci sono ancora commenti a questa notizia.
Lascia per primo un nuovo commento!

OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.