Gioia per Mamma Margherita

Gioia per Mamma Margherita

Il 15 novembre, è stata ufficialmente elevata a grado di venerabilità Mamma Margherita, riconoscendone  l’eroicità della vita e delle virtù nonché la fama della sua santità. In quella occasione Madre Antonia Colombo a nome di tutto l’istituto ha inviato un messaggio al rettor Maggiore esprimendo la sua gioia. Riportiamo di seguito i due messaggi.

Roma,  17 Novembre

Carissimo Padre,
è un bisogno del cuore manifestarle nuovamente la gioia che ci abita alla notizia della lettura del Decreto di Venerabilità di Mamma Margherita: la sentiamo particolarmente vicina in quanto donna e madre, ispiratrice del Sistema preventivo, testimone dell'amore di Dio ai giovani, che considerava suoi figli.
Da varie parti del mondo FMA giungono espressioni di felicitazione, di gioia, di riconoscenza per questo dono alla Famiglia salesiana e alla Chiesa.
Mentre ci rallegriamo per l'evento, ci sentiamo maggiormente sollecitate a testimoniare la fecondità del progetto evangelico di vita pensato per noi da don Bosco.
Con profondo affetto e gratitudine,
sr. Antonia Colombo


Roma, 17 novembre

Carissima Madre Antonia,
la ringrazio della sua email, anche se già avevamo condiviso per telefono la gioia di cui il Signore ha voluto riempire i nostri cuori.
La giornata del 15 novembre è stata molto bella e significativa. Le confesso che mi sono commosso perché ho immaginato quanto felice si sarà sentito il nostro amato padre Don Bosco. Ho cercato di vivere intensamente la breve celebrazione svoltasi alla cappella della nostra comunità del Vaticano, senza cedere alla tentazione di fare dell'evento un piccolo show. Sono convinto che il Decreto di eroicità della vita e delle virtù di Mamma Margarita non ha fatto altro che rendere ufficiale quella che era stata l'esperienza di don Bosco, dei ragazzi dell'Oratorio e di tutti noi, vale a dire, la santità di Mamma Margarita. Non è stato questione di strategia, ma di azione dello Spirito Santo. Ora quello che importa è da un canto continuare a stimolare la vocazione alla santità nella Famiglia Santità qualsiasi sia il proprio progetto di vita, come una vita che fa della quotidianità e della ferialità una strada per la santità, consapevoli che questa non consiste nel fare cose straordinarie, ma nel fare di modo straordinario le cose ordinarie. E, dall'altro canto, consolidare lo spirito di famiglia nelle nostre comunità e opere e, nel contempo, promuovere l'Associazione Mamma Margherita di modo che i genitori dei salesiani e Figlie di Maria Ausiliatrice si impegnino ad accompagnare la vocazione dei loro figli e figlie e a sorreggerli/e con la preghiera perché siano fedeli, specialmente nei momenti di prova.
Rinnovo la mia vicinanza a Lei e a tutte le sorelle del Consiglio in questo plenum tanto importante per l'Istituto. Invoco su di voi la speciale assistenza dello Spirito Santo affinché Egli vi faccia conoscere quanto il Signore si attende delle Figlie di Maria Ausiliatrice in questa ora entusiasmante e piena di sfide.
In comunione di affetto e di preghiera.
Don Pascual Chávez V. Rettor Maggiore

Scrivi un commento
Non ci sono ancora commenti a questa notizia.
Lascia per primo un nuovo commento!

OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.