VIDES, 10° Convegno Internazionale

VIDES, 10° Convegno Internazionale

Trevi-PG (Italia). Il 10° Congresso Internazionale del VIDES dal tema “Recall-Rejoice-Renew” (ricordare, gioire, rinnovare) è iniziato il 1° novembre e terminerà il prossimo 4 novembre. Ricordare e gioire perché quest'anno il VIDES celebra i 25 anni dalla sua nascita, rinnovare perché questo congresso è un'occasione per condividere buone prassi, approfondire l'identità del VIDES e stimolare le volontarie e i volontari ad affrontare nuove sfide.

Sono presenti più di 200 partecipanti provenienti da 34 Paesi (dai 4 continenti) con una larga delegazione proveniente dall'Italia, Paese dove il VIDES è stato fondato. L'atmosfera è di festa e tra i partecipanti il clima è di amicizia. Le diverse lingue parlate non impediscono la relazione fra di loro nel tipico clima salesiano di famiglia.

Prima di dare inizio al Congresso, il giorno 31 ottobre, si è svolta l'assemblea generale del VIDES che ha eletto il nuovo consiglio di amministrazione. Questi i nomi di chi è stato rieletto: Guido Barbera (presidente), suor Rosangiola Giorgi (tesoriera), Patrizia Biagini (segretaria), e le consigliere, suor Runita Borja, Maurizio Cei, Maria Francisca Charrin, suor Bernarda Santamaria, Isaias De Andrade Texeira, e Ivania Villalobos. Le nuove consigliere invece sono: suor Mara Borsi, Monica Escamilla, suor Phyllis Neves, suor Debbie Ponsaran, e suor Leslye Sandigo. Il consiglio rimarrà in carica per 4 anni. Suor Leonor Salazar, Direttore generale del VIDES e suor Maria Luisa Miranda, Consigliera generale dell'Ambito per la Famiglia salesiana, hanno presieduto le elezioni.

Il primo giorno del congresso è iniziato con il saluto di benvenuto di Madre Yvonne Reungoat. La Madre ha espresso la sua gratitudine a tutte le persone responsabili dell'animazione del VIDES di questi 25 anni e ha invitato tutti i volontari presenti a cogliere la sfida di essere testimoni dell'amore, così come lo è stato Cristo. Guido Barbera, presidente del VIDES, nel suo saluto di benvenuto ha sottolineato il significato del volontariato per la nuova evangelizzazione. Le attività del pomeriggio sono iniziate con l'intervento a cura di suor Mara Borsi intitolato “Radici Carismatiche Salesiane del VIDES”. Il pomeriggio è poi continuato con la presentazione di alcune esperienze VIDES da diversi Paesi, con successivi laboratori differenziati per lingue.

Per il giorno 2 è prevista una tavola rotonda per riflettere sul tema: “Le origini del VIDES e il VIDES come segno dell'amore preveniente”. Intervengono alla tavola rotonda, Gianni del Bufalo, primo presidente del VIDES, e suor Maria Grazia Caputo. Continueranno le condivisioni sulle esperienze VIDES dei diversi contesti e i lavori di gruppo. La giornata è conclusa con una serata interculturale.

Il 3 novembre si approfondirà invece il percorso del VIDES attraverso i diritti umani, l'interculturalità, la democrazia e il bene comune. Ci sarà spazio poi per i laboratori in cui ogni gruppo darà il suo contributo per la redazione del documento finale da trasmettere alla commissione, seguirà l'elaborazione della Dichiarazione d'impegno conclusiva da parte della Commissione con le linee guida per i prossimi quattro anni.

Il giorno 4 novembre sarà dedicato al dialogo con il Rettor Maggiore don Pascual Chávez Villanueva e Madre Yvonne Reungoat. A concludere l'incontro sarà la celebrazione Eucaristica in Assisi.

Ecris un commentaire
Il n'y a pas de commentaires pour cette entrée.
Soyez le premier à laisser un commentaire!

OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.