“Grazie… sei con noi”. 26 aprile a Mornese

“Grazie… sei con noi”. 26 aprile a Mornese

Mornese (Italia). «Una bellissima opportunità è stata il poter seguire in diretta la festa del Grazie a Mornese. Una gioia grande ascoltare la Madre che con calore ed entusiasmo comunica vita ai giovani. Sono stata emozionata al vedere le giovani sorelle con la valigia in mano, con destinazione ‘Montevideo'…. La parola di Main ‘Se un mare immenso ci divide, possiamo tuttavia incontrarci…” è stato momento di forte e viva emozione».

Le parole di una fma dell'ispettoria di Uruguay, che ha seguito in diretta l'evento, interpretano bene quanto ogni fma, laici e laiche, giovani e amici hanno sperimentato ieri, 26 aprile, nel corso della festa del Grazie celebrata a Mornese. Tutto il mondo salesiano era presente, sia con la visione in diretta della festa, sia con il cuore e la preghiera. Lo si è percepito dal fiume di messaggi augurali che ha sommerso la Madre…

La giornata era iniziata con la “celebrazione” attorno al pozzo, con madre Yvonne in compagnia della Vicaria suor Emilia Musatti, delle Consigliere suor Maria Americo Rolim e suor Carla Castellino, delle Ispettrici di Europa e Medio Oriente, di molte Sorelle e Novizie. Evento forte della mattinata è stato il conferimento della Cittadinanza onoraria alla Madre da parte del Sindaco di Mornese, dott. Marco Mazzarello, e della Giunta comunale. Con vivacità, la Madre ha espresso sentimenti di gratitudine e ha dedicato la “targa” offertale, alle prime sorelle mornesine che 140 anni fa sono state il seme fecondo di una immensa fioritura per tutto il mondo. Madre Yvonne ha avuto anche un pensiero di gratitudine per le Direttrici delle comunità del Collegio, suor Candida Aspesi, e dei Mazzarelli, suor Concetta Strada.

La mattinata si è conclusa con il messaggio della Madre in diretta a “Radio Maria”, emittente che raggiunge migliaia di utenti a raggio nazionale.

La festa si è fatta progressivamente dinamica e coinvolgente nelle ore successive del pomeriggio, sia per la numerosa partecipazione, sia per la significatività dei momenti celebrativi. A partire dalla celebrazione Eucaristia, presieduta dal vescovo della Diocesi di Acqui, Mons. Pier Giorgio Micchiardi e concelebrata da numerosi sacerdoti, tra cui l'Ispettore sdb della zona Piemonte.

Dopo il saluto della presidente CII e il canto delle Novizie di Europa e Medio Oriente, ha letteralmente affascinato la Madre e tutti i partecipanti lo straordinario musical “Grazie…. sei tra noi” eseguito dai giovani di Livorno. Un'ora di freschezza, di creatività pura, di bellezza regalata alla Madre e alle centinaia di presenti che hanno seguito con entusiasmo e commozione il percorso della vita di Main. Dopo la premiazione del concorso “CantaMain”, la parola conclusiva della Madre che ha siglato in bellezza lo snodarsi di una giornata che certamente non si dimentica. Rifacendosi a quanto ascoltato ha detto: « In uno dei vostri canti avete detto in riferimento a Maria Domenica: “Anche in cielo aprirà una finestra, si affaccia, ci benedice, ci guida”. Mi piace pensare a Maria Domenica in questa funzione. Anzi, di più: mi piace pensarla qui sulla terra che cammina con noi con il passo svelto e l'animo gioioso nel desiderio di incontrare Gesù e donarlo agli altri».

Scrivi un commento
3 commenti
30/04/2012 - Sr. Maria Rodriguez

He leido con mucha conmoción este bellisimo reporte de la Fiesta del GRAZIE. Que grandiosa aprarece la figura de nuestra Santa Madre Maria Dominga Mazzarello desde la ventana de la Valponasca del Paraiso y caminando con nosotras en la tierra, como dice nuestra queridisima Madre!

27/04/2012 - Ercilde Moratelli,fma

Quanta beleza! Verdadeira maravilha de evento na festa da gratidão nos 140 anos de fundação do Instituto! O envolvimento das irmãs, noviças, e jovens demonstra a riqueza da espiritualidade do carisma: a alegria e a festa são nota forte porque sem isso os jovens não entenderiam nossa proposta de salvação. Madre Yvonne, cada gesto, palavras e coreografia para poder expressar nossa gratidão pelo seu testemunho de vida de consagrada pela salvação dos jovens.

27/04/2012 - Sr Lucia

Anche per noi è stata una festa di dono e di grazia:abbiamo avuto la possibilità di seguire in diretta insieme alla CE e ai ragazzi,con tanta commozione. Ringraziamo chi ci ha offerto questa opportunità e siamo grate alla Madre,per la sua parola,sempre ricca di speranza e di gioia. Con viva riconoscenza. Sr Lucia e comunità di Carrara.


OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.