La festa del grazie in Lituania

La festa del grazie in Lituania

Kaišiadorys (Lituania). La giornata lituana della festa del grazie itinerante è iniziata con le lodi mattutine celebrate nella capella della casa di Kaunas – Palemonas. Insieme alla Madre sono arrivate anche le sorelle rappresentanti delle Conferenze interispettoriali europee e l'ispettrice dell'ispettoria Repubblica Ceca – Lituania. Per questo giorno di festa erano presenti sia le sorelle Lituane, che alcune dalla Repubblica Ceca. Nella mattinata poi tutto il gruppo ha accompagnato la Madre nella città di Kaišiadorys – luogo della comunità che è stata aperta in Europa più recentemente.

Ad accogliere la Madre c'erano le sorelle della comunità, con il parroco e alcune giovani che hanno offerto il pane di benvenuto in vestiti tradizionali lituani. Dopo la visita alla casa dove vive la comunità c'è stata una solenne Celebrazione Eucaristica nella cattedrale di Kaišiadorys presieduta dal nunzio Mons. Luigi Bonazzi insieme a cui ha concelebrato Mons. Juozas Matulaitis il vescovo emerito di Kaišiadorys, alcuni salesiani presenti in Lituania e il parroccho della catedrale don Rimvydas. È arrivata la gente del posto ma tra gli ospiti c'erano anche le nostre sorelle dalla Polonia. Al termine della Celebrazione Madre Yvonne ha rivolto il suo saluto di grazie ai presenti.

Il pranzo organizzato dalle sorelle della comunità di Kaišiadorys è stato un momento vissuto in clima molto famigliare ed allegro anche grazie alla musica tradizionale con la quale hanno accompagnato questa festa una famiglia di musicisti. Agli auguri alla Madre si è aggiunto anche il vicesindaco della città. Ci sono stati anche gli studenti del ginnasio in cui lavorano le nostre sorelle che hanno insegnato ai presenti alcuni balli tradizionali.

Nel pomeriggio la festa è continuata al Centro diurno della casa di Kaunas. Per questo momento è stato offerto lo spettacolo del Circo Monelli con diversi numeri acrobatici e un gruppo di canto popolare tradizionale che hanno interpretato alcuni tra i brani più antichi della tradizione lituana.

Quindi la Madre si è rivolta ai giovani presenti che ha salutato con gioia ed entusiasmo. La serata è continuata in comunità dove dopo la cena c'è stata la possibilità di ripercorrere alcune importanti tappe della storia della presenza fma in Lituania, grazie anche a suor Birute che ne conserva la memoria.

Durante la buona notte la Madre ha di nuovo ringraziato le sorelle per quanto preparato.

Scrivi un commento
1 commento
01/05/2012 - Sorelle di Bruxelles (Belgio)

Grazie! Che bello! Abbiamo pensato tanto a voi ! La festa è finita ma continua nei nostri cuori, neh?!.... Preghiamo per la vostra ispettoria e tutte le carissime ispettorie "dell`est" !...


OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.