Consulta Confederale Exallieve/i

Consulta Confederale Exallieve/i

Roma (Italia). Dalla sede centrale delle Exallieve/i, ci scrivono: “Il giorno 23 giugno, nella Sede centrale delle Exallieve/i si è svolta la Consulta confederale. Presenti, da parte dell’Istituto FMA, la Madre, M.Yvonne Reungoat, la Consigliera per la Famiglia salesiana (FS), suor Maria Luisa Miranda, la Delegata mondiale suor Maritza Ortiz e, da parte della Confederazione, la nuova Presidente confederale Paola Staiano, la Vice Presidente Paola Mancini, la Tesoriera Maria Maghini, la Segretaria Rosetta Giordano e le Consigliere: Mariella La Mura, Maria Rita di Curzio, Daisy Mtnous (online), Rosa Restrepo (online), Sandra Carbonari (online), Marianela Alcayaga (online) e Sara Galve (online).

La Consulta è iniziata con una celebrazione mariana con la quale abbiamo chiesto a Maria di essere maestra e guida del cammino. Alla conclusione della preghiera, M.Yvonne ha consegnato a ciascuna delle presenti un quadro di Maria, Madre di Dio, con scritti i nomi dei membri che compongono la Consulta e, come impegno di vita, la frase biblica: "Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me ed io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla" Gv. 2, 1-5.

La Presidente confederale Paola Staiano, che presiedeva l’incontro, ha ringraziato la Madre, suor Maria Luisa e suor Maritza affermando tra l’altro: “Vi ringraziamo dal profondo del cuore per la vostra presenza, per il sostegno e l’accompagnamento che in ogni occasione della nostra vita associativa, con generosità e grande disponibilità ci avete … concretamente offerto. In questo momento, il Consiglio confederale ed io, abbiamo più che mai la necessità di sentirvi vicine per le scelte che abbiamo intrapreso e per poter condividere con voi la progettazione di un cammino di rilancio per la nostra Associazione”.

La Presidente ha proceduto con la presentazione del cammino fatto dall’Associazione e l’aggiornamento sulla gestione della casa “M. Luisa Vaschetti” di Castelnuovo Nigra, continuando: “L’Associazione… deve puntare su progetti che dimostrino la nostra concreta presenza nei territori in cui viviamo a partire da testimonianze personali nella famiglia, negli ambienti di lavoro, nelle nostre federazioni condividendo con gli altri membri della FS lo stesso progetto educativo, ispirato a Maria Mazzarello: ‘prendersi cura’, vivere con semplicità e gioia il quotidiano, riempire ogni piccolo gesto dell’esperienza di Dio, inserirsi nel territorio testimoniando e promuovendo la cultura della vita e della solidarietà”.

La Madre ha quindi offerto il suo messaggio, di cui presentiamo un estratto: “Rivolgo un sentito ringraziamento a Carolina Fiorica, che ha svolto la missione di Presidente durante nove anni del suo mandato. Ringrazio Paola Staiano - che ha accettato di assumere la Presidenza -, Paola Mancini e ognuna di voi per la vostra presenza. Insieme vogliamo percorrere un cammino di fiducia e amore fidandoci del Signore che mai ci lascia soli. La vita della Confederazione Mondiale Exallieve/i è particolarmente importante per tutto l’Istituto, per la Famiglia salesiana nella Chiesa e nella società. In quanto membri di un’Associazione laicale, le Exallieve e gli Exallievi vivono, immersi nella società, i valori della spiritualità salesiana; praticano il Sistema preventivo e sono aperti al dialogo interculturale, ecumenico e interreligioso. Costituiscono il lievito che fa lievitare tutta la pasta: nel silenzio, lontani dal rumore e dalle risonanze mediatiche. L’animazione affidata al Consiglio Confederale sostiene questa vitalità facendosi attenta agli appelli della realtà con le sue sfide e le sue nuove chiamate; discerne le risposte, incoraggia il cammino degli associati in tutto il mondo.
Auguro che lo Spirito Santo, con il suo soffio potente, sia sempre fonte del dinamismo della Confederazione e del suo motore che è il Consiglio Confederale. Il momento che stiamo vivendo stimola alla rilettura della storia dell’Associazione che è storia santa guidata da Dio, con le sue luci e le sue ombre”.

Prima di concludere, Madre Yvonne ha avuto l’opportunità di parlare con le Consigliere dell’America e dell’Europa tramite skype. Le ha incoraggiate ad animare le Federazioni e continuare la missione che le Exallieve/i, durante l’Assemblea 2009, hanno affidato loro. La Consulta è terminata con la preghiera di Vespro nel piccolo oratorio della Sede e con un’agape fraterna… alla salesiana”.

Scrivi un commento
Non ci sono ancora commenti a questa notizia.
Lascia per primo un nuovo commento!

OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.