È in pieno svolgimento il Confronto MGS Italia 2013

È in pieno svolgimento il Confronto MGS Italia 2013

Torino (Italia). Sono arrivati a Torino Valdocco i 1200 giovani e i circa 100 accompagnatori e accompagnatrici partecipanti al "Confronto del Movimento Giovanile Salesiano 2013", un evento esperienziale di fede, riflessione, condivisione, allegria rivolto ai giovani provenienti da tutte le ispettorie fma e sdb dell’Italia e della Lituania. Tema delle giornate: "Testimoni della gioia".

La seconda giornata del Confronto - 11 agosto - è iniziata con tanta festa nei cortili di Valdocco e con un momento di preghiera presieduto da don Fausto Frisoli, Superiore Regionale sdb per l'Italia e Medio Oriente. La preghiera ha visto il protagonismo di ciascuna ispettoria fma/sdb. A far da sfondo, la parola di Dio della Lettera di San Paolo ai Filippesi: "Siate lieti nel Signore", oggetto della Lectio Divina tenuta da don Fabio Attard, alla quale ha fatto seguito un momento di riflessione. I cortili risuonavano di silenzio, un silenzio ricco di fede e ricco di contenuto.
Il pomeriggio dello stesso giorno è stato caratterizzato dalla Celebrazione Eucaristica presieduta dall'Ispettore sdb di Piemonte, Valle d'Aosta e Lituania, don Stefano Martoglio.

La mattina del 12 agosto, impegnata nella visita alla città di Torino nei suoi aspetti storici, artistici e di fede, ha arricchito i partecipanti al Confronto 2013 di un nuovo bagaglio di cultura e di santità. Alle ore 13, i 1200 giovani hanno dato vita ad un vivacissimo flash mob: una corsa per formare le tre lettere M G S e l'Inno del Confronto ballato e mimato tutti insieme. Un bellissimo colpo d'occhio sulla piazza che a Torino è palcoscenico degli eventi più importanti! Nella cornice formata da Palazzo Madama, da Palazzo Reale, dalla Real Chiesa di San Lorenzo, i convenuti hanno colorato la città ed hanno fatto risuonare note di allegria, proprio come avrebbe voluto don Bosco.

Il pomeriggio del 12 agosto ha avuto come centro la Celebrazione Eucaristica celebrata dal Vescovo Ausiliare della Arcidiocesi di Torino, mons. Guido Fiandino, in rappresentanza dell'Arcivescovo. Il Vescovo ha rivolto ai giovani parole di amicizia e di profondità nel commento del Vangelo del giorno, confessando simpaticamente che se avesse incontrato i Salesiani da giovane sarebbe entrato lui pure nella Congregazione! La serata è continuata con la Veglia di preghiera e il Sacramento della riconciliazione. Al termine, la buona notte di suor Anna Razionale, Presidente della Conferenza Interispettoriale Italiana delle FMA, ha ripreso le parole di Papa Francesco sulla gioia. Erano presenti, inoltre, in Basilica suor Maria del Carmen Canales, Consigliera generale per la Pastorale Giovanile, suor Giuseppina Barbanti, Presidente del Centro Italiano Opere Femminili Salesiane e le Ispettrici di Piemonte, Emilia-Liguria-Toscana, Roma.

Per seguire il confronto più da vicino si può visitare il sito MGS ITALIA http://www.mgsitalia.it/

Scrivi un commento
1 commento
16/08/2013 22:17:56 - Sr. nunzia

Ho ascoltato l'inno ed il canto "la voce di maria" ; cercherò di visitare tutto sul sito, perchè ho seguito con gioiosa attesa l'entusiasmo di tanti cuori che si son preparati a questo evento. Auguro ad ogni giovane di custodire nel cuore per trasmettere la bellezza e ricchezza di questa straordinaria esperienza. Noi attendiamo le nostre ragazze maria grazia ed angelica che senz'altro assaliremo di domande. Tanta ricchezza non può restare nascosta: scopriremo! Grazie alle sorelle e ai salesiani che rilanciano l'ardore di Don Bosco nel cuore dei giovani per risvegliare la speranza. Giovani, siate felici di coinvolgere gli altri giovani.


OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.