L`ultimo incontro dei due Consigli generali SDB e FMA

L`ultimo incontro dei due Consigli generali SDB e FMA Roma (Italia). È stato particolarmente intenso l'incontro dei due Consigli generali SDB e FMA realizzato nella casa generalizia FMA nel tardo pomeriggio di lunedì 27 gennaio. Un momento singolare per il suo significato: l'ultimo dei consueti incontri che in ogni semestre hanno visto la convocazione dei due gruppi di animazione della Congregazione e dell'Istituto per uno spazio di confronto, di riflessione, di fraternità.

È stata effettivamente esperienza di famiglia quella vissuta da don Pascual Chávez Villanueva e da Madre Yvonne Reungoat con i loro rispettivi Consigli. Lo si è avvertito in molti segni: dalla festosità dell'accoglienza, alla celebrazione dell'Eucaristia con i due Consigli uniti, al tempo della cena insieme, ai vari saluti scambiati. L'Eucaristia, presieduta dal Rettor Maggiore e concelebrata da tutti i Confratelli, ha permesso di esprimere reciprocamente il grazie per il dono della comunione e dell'unità di intenti e di cammini nella Famiglia salesiana, in particolare nelle due Istituzioni di consacrati e consacrate fondate direttamente da Don Bosco. Ed è stato significativo che l'incontro avvenisse precisamente nel periodo di preparazione alla festa del comune Fondatore e a meno di un mese dall'inizio del Capitolo generale 27°, a cui i nostri Confratelli si stanno preparando.

Al termine della celebrazione eucaristica nella cappella 'Maria Immacolata', l'intera comunità di casa generalizia, con la direttrice suor Judith Rivera, ha intrattenuto per alcuni momenti i due Consigli con un grazie espresso nella parola e nel canto. Il Rettor Maggiore, da parte sua, ha voluto presentare ufficialmente ciascuno dei Consiglieri uscenti, esprimendo la convinzione di aver lavorato in questi anni con "il miglior Consiglio che gli potesse capitare!". L'incontro con l'intera comunità è stato occasione per il grazie di don Pascual a tutte le FMA: in questi due sessenni del suo mandato ha avvertito costantemente vicinanza e preghiera che lo hanno accompagnato e sostenuto, soprattutto nel periodo della malattia. «Ora - ha affermato - il male è superato e ho riacquistato energia e salute».

La serata si è conclusa con il saluto della Madre al termine della cena dei due Consigli. Ripercorrendo in modo immediato e caldo alcuni eventi significativi animati dal Rettor Maggiore nel corso di questi anni, Madre Yvonne ha comunicato gratitudine e gioia per quanto il Consiglio e l'intero Istituto hanno ricevuto. Il grazie è stato reciproco e si è evidenziato anche nello scambio cordiale di doni.

Scrivi un commento
4 commenti
01/02/2014 18:49:51 - laura guisado

Celebro este caminar juntos, y siento que camino al Bicentenario es el mejor regalo que le podemos hacer a Don Bosco, custodiar los espacios del compartir y trabajar juntos en fraternidad por el bien de los jóvenes. Que Juan y Maín nos ayuden a discernir los mejores caminos para ello.

30/01/2014 12:51:26 - Gemma

Viva Don Bosco Viva SDB e FMA!!!

28/01/2014 18:08:30 - Sr.Giovanna Magenis

Ho goduto immensamente..ho ringraziato il Signore per questa bella unione e fraternità. Maria Ausiliatrice e Don Bosco sono contenti e vi guardano con gioia. Vi ringrazio e prego sempre per tutti voi. Grazie ancora! sr.Giovanna Magenis

28/01/2014 13:27:50 - Sr Elena Miravalle

Godo nel vedere la bella comunione. Cosi' ci ha voluti D. Bosco: uniti per portare i giovani a Gesu'. A tutti e a ciscuno la mia preghiera. sr. Elena Miravalle


OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.