Incontro ACSSA

Incontro ACSSA

Roma (Italia). Si è svolto il 1° maggio a Roma Via della Pisana l'incontro di Presidenza ACSSA (Associazione dei Cultori di Storia Salesiana) in preparazione al 6° Congresso mondiale di Storia dell'Opera Salesiana.
Al raduno hanno partecipato: la Presidente suor Grazia Loparco FMA, suor Maria Maul FMA, don Nestor Impelido SDB e don Stanisław Zimniak SDB, segretario-tesoriere.
Al centro della riunione della Presidenza ACSSA c'è stata la preparazione al 6° Congresso mondiale di Storia dell'Opera Salesiana,  i cui preparativi risalgono al 2011. È stato proposto un tema molto interessante: La percezione della figura di Don Bosco nelle regioni d'inserimento dell'Opera salesiana da parte di ambienti e personalità extra SDB e FMA dal 1879 al 1965 (o comunque non oltre la fine del '900). La tematica non è stata ancora trattata in modo sistematico. Perciò la Presidenza dell'ACSSA ha ritenuto che il convegno potesse costituire un invito a una nuova pista di indagine, utile alle riflessioni anche attuali sull'immagine di don Bosco che si promuove nel mondo. All'esame della presidenza sono stati presentati dal segretario, don Stanislaw Zimniak, trentasei argomenti, con integrazioni di suor Grazia Loparco per le ricerche delle FMA. I rispettivi studiosi hanno fornito gli indici e le sintesi inerenti alle ricerche che stanno conducendo da vario tempo. Tutto è stato analizzato dalla Presidenza al fine di provare la correttezza e conformità con il tema del congresso e, se necessario, di intervenire attraverso alcuni suggerimenti, osservazioni, indicazioni ecc. Dunque si tratta di una delle più importanti tappe di interscambio nell'elaborazione dei lavori definitivi. 
In base al materiale pervenuto –  contributi  17 SDB, 16 FMA, 3 laici, 1 CDB – si rileva una consistente risposta su vari aspetti che mettono in luce la recezione dell'immagine di don Bosco nei diversi contesti religiosi, culturali, politici, incominciando dalla stampa nazionale alla toponomastica, dalla pedagogia a istituzioni religiose, dall'arte al teatro. Sono rappresentati, anche se in differente misura e consistenza scientifica, tutti i continenti.
Per lo svolgimento di questo appuntamento storico si è scelto come sede Torino–Valdocco, culla dell'apostolato e della formazione salesiana in favore del mondo giovanile, ivi iniziata ufficialmente il 12 aprile 1846 dal Padre della Famiglia Salesiana, San Giovanni Bosco. Il Congresso si terrà dal 28 ottobre al 1° novembre 2015.
L'evento comporta anche un altro impegno rilevante per il futuro dell'Associazione Cultori di Storia Salesiana, cioè la preparazione dell'Assemblea generale e il rinnovo del Consiglio. L'attuale Consiglio ha riflettuto, in primo luogo, sulla modalità delle elezioni, che assicuri la rappresentanza mondiale nella presidenza dell'Associazione, favorendo i rapporti con le sezioni nazionali; in secondo luogo si è abbozzata una griglia dei temi di studio e ricerca per il prossimo quinquennio (2016-2020) da sottoporre alla considerazione dell'assemblea; e, infine, si è presa in considerazione la revisione dell'attuale Statuto in cui, tra varie cose, si dovrebbe definire l'autonomia delle sezioni nazionali dell'Associazione.
Si è fatta, successivamente, una riflessione sulle attività delle sezioni locali dell'ACSSA, vale a dire della Spagna, dell'Italia, della Polonia e del Brasile. È stata resa nota la nascita della sezione per la regione ASIA SUD, aperta a tutta la Famiglia salesiana. Dall'Argentina è pervenuto altresì alla Presidenza il proposito di procedere alla fondazione della sezione nazionale nel corso del convegno che si svolgerà dall'11 al 13 maggio 2015 a Bahía Blanca.
La Presidenza ha ammesso 4 nuovi membri: suor Carmelina Maria Coniglione FMA (ISI–Italia); suor Gladys Marina Díaz Rodríguez  FMA (CMM–Colombia); don Pedro Pereira Borges SDB (BCG–Brasile); don Kamil Pozorski SDB (ICC–Italia). Inoltre ha nominato Mons. Teixeira Cesar José Valmor SDB e don Carrara Alfredo SDB  Membri Onorari dell'Associazione. Tale nomina è un riconoscimento nei loro confronti per aver contribuito, in varia misura, alla conoscenza storica e alla custodia del patrimonio della cultura salesiana.

 

Escribir un comentario
1 commento
16/05/2015 06:37:01 - Teresa Joseph fma

Grazie e complimenti carissimi suor Grazia Loparco FMA, suor Maria Maul FMA, don Nestor Impelido SDB e don Stanisław Zimniak SDB,. per l'incontro di Incontro ACSSA. Auguri e preghiere per il 6° Congresso mondiale di Storia dell'Opera Salesiana. Il nostro Caro padre e maestro Don Bosco ci accompagna sempre ad essere con e per i giovani. Continui a contare anche sulle preghiere di tutti noi dell'India.


OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.